Un bell’ACB amara sconfitta in Coppa svizzera

Fotogallery AC Bellinzona – FC Neuchatel Xamax >>CLICCA…

Bellinzona – Un ACB per nulla intimorito, in una splendida giornata di fine estate, ha fatto sussultare lo Xamax, squadra di Superleague che ha fatto valere la maggiore esperienza ed è stata solo più cinica dei Granata, che hanno palesato invece un gioco con trame ordinate e un agonismo che in questa stagione non si era ancora palesato. Un gol mancato a 1 metro dalla porta e il palo al 90′ ci fanno recriminare parecchio, considerando che il Neuchatel ha vinto con 2 gran tiri in porta finiti entrambi in rete.

Quest’oggi si è iniziata ad intravvedere la mano di Mister Jacobacci, che sta plasmando la squadra da condurre verso i migliori palcoscenici, che abbiamo dimostrato ancora una volta di meritare ampiamente, in campo e sugli spalti.  Diciamo chiaramente che la 1.Lega Promotion ci sta ormai stretta ed entro 2 stagioni contiamo sul ritorno in Challenge League, magari grazie all’imminente modifica delle formule dei campionati (finalmente…), per cui non saremo ancora costretti a rincorrere giocoforza la vetta per garantirci un posto al sole.

Il Bellinzona visto questo pomeriggio al Comunale può e deve comunque ambire ad un campionato di vertice, già in questa stagione e deve dimostrare di potersela giocare fino in fondo, se lo merita la società, lo staff, i giocatori e il grande pubblico Granata, oltre naturalmente alla Città!

FORZA GRANATA

Tabellino:

AC Bellinzona – Neuchatel Xamax 1-2

Neuchatel Xamax 34′ Gaetan Karlen (Xam); 65′ Samir Ramizi (Xam); 78′ David Stojanov (ACB)