Open Air Monte Carasso 14-16 giugno

L’Open Air è nato nel 1993, quasi per gioco, dall’idea di un gruppo di giovani del paese. La manifestazione promossa con passione ed entusiasmo dal Gruppo Giovani di Monte Carasso, associazione senza scopo di lucro, è cresciuta d’importanza e rappresenta oggi un appuntamento fisso per molti appassionati di musica ticinesi e non. In questi 24 anni molti artisti ticinesi, svizzeri, europei ed anche da oltre oceano hanno calcato il palco situato nell’affascinante cornice dell’Antico Convento delle Agostiniane. Tra gli altri ricordiamo i grandi nomi di Eugenio Finardi, Francesco Baccini, Ian Paice (batterista del gruppo Deep Purple), William White, Irie Révoltés, Open Season, Marc Sway, …Ma l’intento dell’Open Air è sempre stato anche quello di dare la possibilità a giovani gruppi ticinesi di esibirsi davanti ad un folto pubblico, per questo motivo hanno trovato spazio gruppi come i Sinplus, The Flag, The Vad Vuc, Make Plain, Charlie Roe, Andrea Bignasca
L’Open Air Monte Carasso 2018
L’Open Air di Monte Carasso compie 25 anni! Un traguardo importante che verrà festeggiato con tanta musica… e una grande novità: l’evento passerà infatti da due a tre serate e si terrà giovedì 14, venerdì 15 e sabato 16 giugno 2018. Il comitato sta già lavorando con impegno per preparare questa nuova e speciale edizione ancora più ricca: avremo una serata con artisti ticinesi, una con artisti svizzeri e una con artisti internazionali. L’evento che segna ormai da diversi anni l’inizio dell’estate potrà però essere organizzato al meglio e ottenere il successo che merita solo grazie al sostegno dei contributi privati.A una perfetta organizzazione della manifestazione si aggiunge inoltre un secondo fondamentale obiettivo che da sempre caratterizza l’Open Air di Monte Carasso: la beneficienza. Considerando che sull’arco di 24 anni si è potuto devolvere più di 50’000 CHF, il traguardo che ci siamo posti di raggiunger quest’anno è quello di donare 25’000 CHF.