Rabadan 2018, 155 motivi per partecipare!

 

Si scaldano i motori per la 155° edizione del Carnevale più atteso dell’anno.

Un anniversario importante ed un fitto programma d’intrattenimento per tutti i gusti: famiglie, appuntamenti tradizionali e tanta musica dal vivo.

Novità del 2018 la cerimonia d’apertura che sarà anticipata alle 21.00 e i festeggiamenti per il 10° anniversario del gemellaggio con gli amici del Carnevale di Brandons de Moudon che porteranno a Bellinzona un po’ di tradizione vodese. Riconfermata la serata del lunedì con il palo della cuccagna ed il tiro alla fune. Inoltre acquistando in prevendita i biglietti d’entrata si beneficia del trasporto pubblico gratuito e da quest’anno anche un biglietto famiglie con un prezzo speciale per il Corteo della domenica.

Come di consueto Rabadan invita tutti a rispettare le normali regole di comportamento prima, durante e dopo la festa ed a collaborare per un Carnevale di sano divertimento e allegria!

Da giovedì 8 a martedì 13 febbraio va in scena la 155°edizione di Rabadan a Bellinzona. La
formula adottata nelle ultime edizioni si è rivelata vincente e come recita un famoso adagio Squadra che vince non si cambia” è quindi riconfermata anche per il 2018 Piazza del Sole quale cuore di tutta la manifestazione. Il capannone eventi sarà dunque teatro dei principali appuntamenti della sei giorni e tempio della musica dal vivo. Al fine di permettere anche ai più piccoli sudditi di Re Rabadan di partecipare alla tradizionale consegna delle chiavi la cerimonia d’apertura è stata anticipata alle 21.00.

Il programma è particolarmente intenso e prevede nella serata di venerdì 9 febbraio un divertente Live Show dal titolo “La macchina del tempo” con la migliore musica dance dal 1977 al 2003 con artisti del calibro di Ivana Spagna, Tracy Spencer, Papa Winnie, Via Verdi, Tony Esposito, Johnson Righeira, La Bionda, Lady Violet, Carolina Marquez, Regina e Haiducii. Inoltre per tutta la durante dell’evento al capannone principale si alternerà musica dal vivo con Dj Set per tutti i gusti musicali.

Dopo il successo dell’edizione 2017 il lunedì sera a partire dalle 21.00 si ripropone il contest Rabathlon che prevede sfide di tiro alla fune, palo della cuccagna e Rabarun; le iscrizioni sono già aperte su www.rabadan.ch

Ottimo anche il bilancio per la campagna lanciata durante il mese di dicembre con lo slogan “Hai il Carnevale nel sangue? Donalo!” alla quale hanno aderito quasi un centinaio di nuovi donatori.

Altro importante appuntamento della prossima edizione sono i festeggiamenti per il 10°
anniversario del gemellaggio tra il Rabadan ed il Carnevale di Brandons de Moudon. Sabato 10 febbraio infatti durante il tradizionale mercato cittadino saranno presenti gli amici vodesi con la loro brigata di cucina ed a partire dalle 11.00 offriranno alla popolazione il tipico Papet Vaudois (piatto tipico vodese) mentre nel pomeriggio in Piazza Collegiata a partire dalle 16.15 ci sarà un ’incontro ufficiale tra una delagazione di Moudons e Bellinzona a seguire il tradizionale concerto delle Guggen ospiti sulla scalinata della Chiesa Collegiata.

Anche quest’anno ci sarà la possibilità di scegliere tra il pass settimanale a Fr. 60.–, i pass
giornalieri che danno l’accesso alle singole serate, giovedì, venerdì e sabato a Fr. 30.–, lunedì e martedì a Fr. 25.—mentre il Pass per il corteo della domenica a soli Fr. 10.–; novità di quest’anno il pass corteo per famiglie al prezzo speciale di Fr. 20.— (2 adulti + 3 bambini fino a 12 anni) . A questo proposito si ricorda che sia il pass che i biglietti singoli sono validi come titolo di trasporto su tutta la rete cantonale.

I biglietti sono sempre in vendita online sul sito Ticketcorner e offline in tutta la Svizzera presso i rivenditori ufficiali: Stazioni FFS, Uffici postali (abilitati), Manor, Coop City e l’Ufficio turistico di Bellinzona presso lo sportello di Palazzo Civico oppure scaricando la App gratuita di Ticketcorner.

La sicurezza ed il rispetto delle persone e delle cose è da sempre uno capi saldi
dell’organizzazione. Rabadan ringrazia i genitori per il contributo che daranno nel sensibilizzare i propri figli in tal senso. Si ricorda che non ci sarà tolleranza per chi non rispetta le normali regole di comportamento a partire dall’utilizzo dei mezzi pubblici di trasporto. Importante quindi sottolineare la promozione del rispetto al fine di evitare maleducazione, violenza e danni prima, durante e dopo la festa.

Dal punto di vista turistico piena soddisfazione degli albergatori della Turrita che per il fine
settimana dell’evento registrano il quasi tutto esaurito, questo a confermare il Carnevale Rabadan come uno dei maggiori attrattori turistici della regione.

Sabato 27 gennaio al Centro Coop di Tenero è prevista inoltre dell’animazione nella Hall principale del centro con truccabimbi gratuito; Rabadan sarà presente con uno stand promozionale, vendita delle borse e delle tessere d’entrata inoltre dalle 14.00 risotto offerto per tutti.

Tutto è pronto quindi per inaugurare la 155° edizione, il programma completo e tutte le
informazioni inerenti l’evento come prevendita, trasporto pubblico e altro sono da subito disponibili