La capolista se ne va

L’ACB vittorioso ieri per 2-1 sul campo dell’Eschen Mauren, sembra aver preso definitivamente le misure del campionato di 1.Lega Classic, mantenendo, dopo 7 partite, 5 lunghezze di distanza dal Thalwil che da par suo è andato a vincere in casa del Red Star ZH, evitando un ulteriore distacco dalla vetta.  I numeri ci dicono anche che l’ACB ha il migliore attacco con 18 gol insieme al Winterthur e la terza migliore difesa dopo Kosova e Tuggen e insieme al Mendrisio, con 7 gol subiti (1 a partita). Considerando il gioco dell’ACB volto comunque all’attacco, Tirapelle è riuscito a trovare un buon equilibrio tra solidità difensiva e incisività in avanti, con Sergi nuovamente in gol e il centrale Russo a siglare il 2-0, prima del rigore messo a segno dall’Eschen Maurer per il risultato finale.

Tabellino: 7. turno 1LC 17-18 USV Eschen/Mauren – ACB 1-2 (pausa 0-2)

reti: 9’ Sergi (0-1), 42’ Russo (0-2) e 88‘ rig Monteiro (1-2)

sabato 16.09.17 ore 17:00 c/o Sportpark di Eschen

spettatori: 500

terna arbitrale: Bannwart, Latifi e Keinersdorfer

USV Eschen/Mauren: Antic; Quintans (62’ Topcu), Martinovic, Dragic (67’ Monteiro), Sele, Kavcic; Baumann, Ritter, Fässler; Knuth; Pola (25’ Christen) (a disp: Schatzmann, Bjelica, Kardesoglu e Willi) ; allenatore Wild

ACB: Pelloni – Russo, Djuric, Felitti – Guarino, Bottani (68’ Pocas Ribeiro), Facchinetti, Quadri, Berera – Sergi (72’ Italo), Simunac (83’ Parol) (a disp: Sperduti e Mele) ; allenatore Tirapelle

ammoniti: 20’ Quintans, 32’ Dragic, 53’ Quadri, 61’ Sergi (3. cartellino giallo c/o 1LC 17-18 e quindi ora a rischio squalifica per 1 turno di campionato) e 77’ Topcu

note: USVEM senza Thöni (squal), Bärtsch, Kieber, Kühne, Menzi, Peters (inf) e Stevic ; ACB senza Forzano, Magnetti, Natiello, Tarchini (inf), Maffi (fam) e Tuz (vac)

 

Prossima partita 8. turno: ACB – FC Seuzach, sabato 23.09.17 ore 18:30